top-gallery-1.jpg
You are here: Home Pensieri e pensatori MAURIZIO CUCCHI

MAURIZIO CUCCHI

Maurizio CucchiPoeta, critico letterario, traduttore e pubblicista italiano. Tra le sue traduzioni vi sono opere di Stendhal, Alphonse de Lamartine, Flaubert, Villiers de Isle-Adam, Prevert, Mallarmè. Ha curato il Dizionario della poesia italiana (Milano 1983 e 1990) e con Stefano Giovanardi l'antologia Poeti italiani del secondo Novecento. Nel 2005 è uscito il suo primo romanzo, Il male è nelle cose, seguito nel 2007, dalla sua seconda opera narrativa La traversata di Milano.

La poesia di Cucchi, così come le ultime prove narrative, aderiscono sempre a una realtà  delle cose, un principio di appartenenza concreto che si manifesta in un continuo gioco di visione dall'interno e dall'esterno, una presenza che oscilla tra primi piani e campi lunghi, come una macchina da presa che riesce a cogliere perfettamente il dettaglio e spostarsi successivamente in uno sguardo d'insieme, di stupore, di meraviglia.

Attraverso una lingua viva e diretta, Cucchi racconta senza appesantimenti nè retorica un mondo tutto umano dove l'uomo stesso vive perennemente tra la dimensione del sogno e quella della concretezza, restituendoci in modo consapevole un sentimento di adesione alla vita, di "bianco" e "nero", e delle molteplici sfumature della percezione esistenziale.

Ha pubblicato questi libri di poesia: Il Disperso (Milano 1976), Le meraviglie dell'acqua (Milano 1980), Glenn (San Marco dei Giustiniani 1982, premio Viareggio), Il figurante (Milano 1985), Donna del gioco (Milano 1987), La luce del distacco (versi per teatro, Milano 1990), Poesia della fonte (Milano 1993, premio Montale), L'ultimo viaggio di Glenn (Milano 1999), Poesie 1965 - 2000 (Milano 2001), Per un secondo o un secolo (Milano 2003), Jeanne dìArc e il suo doppio (Milano 2008), Vite pulviscolari (Milano 2009).

 

CONTATTI

PENSIERI IN PIAZZA

Via Brignone n. 9, Pinerolo C.A.P. 10064
tel. e fax 0121-378859
cell. 3343010497/3406533960
E-mail: pensierinpiazza@yahoo.it

PAOLO PERTICARI - L'educazione impensabile
Parlerò dell'educativo. Non tanto l'educazione im...
STEFANO CATUCCI - Del possibile, altrimenti soffoco...
E' a partire da Foucault che si sviluppa l'analisi...
MARCELLO CINI - La scienza nell'era dell'economia della conoscenza
... c'è sempre questa soggettività, non dello sc...
GIULIO GIORELLO - La sfida della complessità
Scrive Geymonat nel 1988 "Distruggere false conosc...
ROBERTO ARPAIA - La sfida della complessità
Limite:  nell'ambito della conoscenza scientifica...
MARIA LUISA BOCCIA - Potere di generare in tempi di eclissi della madre
Noi veniamo al mondo grazie alla relazione con un ...
ANNA MARIA ROLLIER - Bioetica: prospettive a confronto
L'umanità  di un essere umano non sta tanto nel ...
MAURIZIO   MORI - Bioetica: prospettive a confronto
Ho riportato ampi passi dell'Istruzione Donum Vita...
PAOLO MIRABELLA - Bioetica: prospettive a confronto
Ogni scienziato nello svolgimento della sua rice...
ALDO BONOMI - Economia, società , moltitudini
Aldo Bonomi. E' direttore dell'Istituto di ricerca...

NEWSLETTER

Iscrizione

NEWS

News

JA Content Slide Error: There is not any content in this category