top-gallery-5.jpg
You are here: Home Pensieri e pensatori

Relatori

icon

Maria Luisa Boccia

Docente di Filosofia politica all'Università di Siena. E' stata fondatrice negli anni settanta delle riviste femminili Reti e Rosa. Quaderno di studio e di movimento sulla condizione della donna. Collabora con le riviste: Centro studi per la riforma dello Stato, Fondazione Basso, Centro studi filosofici Mario Rossi, Democrazia e diritto. Tra le numerose pubblicazioni: L'io in rivolta: Vissuto e pensiero di Carla Lonzi (Milano, 1990); L'eclissi della madre (con Grazia Zuffa, Milano, 1998); La differenza politica (Milano, 2002).

MARIA LUISA BOCCIA - Potere di generare in tempi di eclissi della madre

 
Maria Luisa Boccia

MARIA LUISA BOCCIA - Potere di generare in tempi di eclissi della madre

Noi veniamo al mondo grazie alla relazione con un altro essere umano, una relazione corporea, ma non solo: significa dire che la dipendenza ci costituisce fin dall'inizio come singoli, significa che tra noi ed il mondo c'è una donna , c'è una relazione vivente umana, femminile e non neutra. Significa pensare da questa prospettiva: la nascita dipende da mano femminile ed è affidata a interazione umana

 

Mario Cedrini

Mario Cedrini è ricercatore in Economia politica all'Università di Torino. Tra i suoi principali interessi, l'economia internazionale e la globalizzazione, la storia del pensiero economico e in particolare il pensiero di John Maynard Keynes, ma anche l'antropologia economica e il dono. È autore di saggi sulla riscoperta, ai tempi della crisi, delle proposte di Keynes per la riforma del sistema economico internazionale, pubblicati su riviste economiche internazionali e in volumi di rilevanza internazionale e nazionale. Ha inoltre scritto un libro sull'attività dei gruppi di pressione industriali nel processo politico dell'Unione europea (Globbying, Trauben 2002) ed è tra i curatori delle Opere complete di Gianni Vattimo (Meltemi 2007-), del quale è stato assistente al Parlamento europeo. È membro del comitato editoriale dell'Indice dei libri del mese.

   
icon

Mario Pianta

Docente di Politica Economica all'Università di Urbino. E' stato fellow alla Columbia University, all'European Institute, alla London School of economics, all'Université Sorbonne. Collabora alla rivista "Carta" e alla campagna "Sbilanciamoci". Tra le numerose pubblicazioni: Stati Uniti. Il declino di un impero tecnologico (Roma, 1988); L'economia globale (Roma, 1989); L'industria militare in Italia (Roma, 1991); Globalizzazione dal basso. Economia mondiale e movimenti sociali (Roma 2001); Innovazione tecnologica e sviluppo industriale nel secondo dopoguerra (Bari, 2007).

Mario Pianta - Le alternative alla crisi

 

Massimiliano Genot

Dopo il diploma in pianoforte e il perfezionamento pianistico prosegue i suoi studi, segue le lezioni di Lazar Barman e Franco Scala e si diploma nel 1998. E' stato premiato in numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra i quali il Ferruccio Busoni di Bolzano. Svolge attività concertistica in Italia e all'estero: si è esibito in importanti sale europee, quali la Musikhalle di Amburgo, Il Museo Chopin di Varsavia, l'Accademia Musicale di Cracovia, il Palazzo Nazionale di Queluz, l'Università di Coimbra. In Italia ha tenuto concerti per il Maggio Musicale Fiorentino, per il Teatro Regio di Torino, per l'Università Bocconi di Milano, per l'Università di Macerata, per il Politecnico di Torino, per la Scuola Normale di Pisa, per l'Accademia di Francia a Villa Medici a Roma.

   
icon

Massimo De Carolis

Insegna Filosofia teoretica all’Università di Salerno. E’ tra i fondatori delle riviste “Luogo comune” e “Forme di vita” e collaboratore de Il Manifesto. E’autore di numerosi saggi, tra cui: Diffidare del linguaggio (Napoli 1988), Tempo di esodo (Roma 1994), Una lettura del Tractatus di Wittgenstein (Napoli 1999), insieme con Arturo Martone, Sensibilità e linguaggio. Un seminario su Wittgenstein (Macerata 2002),.La vita nell’epoca della sua riproducibilità tecnica (Torino 2004), Il paradosso antropologico.Nicchie,micromondi e dissociazione psichica (Macerata 2008).

Massimo De Carolis - Dispositivi tecnici e costruzione del Sé

 

Massimo Ilardi

Insegna Sociologia urbana alla Facoltà di Architettura di Ascoli Piceno, Università di Camerino. E' direttore della rivista "Gomorra". Le sue ultime pubblicazioni sono: L'individuo in rivolta. Una rilessione sulla miseria della cittadinanza (Roma, 1995); Negli spazi vuoti della metropoli (Roma, 1999); In nome della strada (Roma, 2002); Nei territori del consumo totale (Roma, 2004):

   

CONTATTI

PENSIERI IN PIAZZA

Via Brignone n. 9, Pinerolo C.A.P. 10064
tel. e fax 0121-378859
cell. 3343010497/3406533960
E-mail: pensierinpiazza@yahoo.it

PAOLO PERTICARI - L'educazione impensabile
Parlerò dell'educativo. Non tanto l'educazione im...
STEFANO CATUCCI - Del possibile, altrimenti soffoco...
E' a partire da Foucault che si sviluppa l'analisi...
MARCELLO CINI - La scienza nell'era dell'economia della conoscenza
... c'è sempre questa soggettività, non dello sc...
GIULIO GIORELLO - La sfida della complessità
Scrive Geymonat nel 1988 "Distruggere false conosc...
ROBERTO ARPAIA - La sfida della complessità
Limite:  nell'ambito della conoscenza scientifica...
MARIA LUISA BOCCIA - Potere di generare in tempi di eclissi della madre
Noi veniamo al mondo grazie alla relazione con un ...
ANNA MARIA ROLLIER - Bioetica: prospettive a confronto
L'umanità  di un essere umano non sta tanto nel ...
MAURIZIO   MORI - Bioetica: prospettive a confronto
Ho riportato ampi passi dell'Istruzione Donum Vita...
PAOLO MIRABELLA - Bioetica: prospettive a confronto
Ogni scienziato nello svolgimento della sua rice...
ALDO BONOMI - Economia, società , moltitudini
Aldo Bonomi. E' direttore dell'Istituto di ricerca...

NEWSLETTER

Iscrizione

NEWS

News

JA Content Slide Error: There is not any content in this category